Buonasera vespisti, come da titolo ho un problema sull'impianto elettrico della mia vespa. ho finito di restaurarla da poco e mi sono cimentato nel cablaggio di tutto l'impianto elettronico. la vl2 Ŕ la prima vespa con batteria a 6v e raddrizzatore. Quado ho acquistato la vespa, ne il raddrizzatore ne la batteria erano presenti, quindi ho dovuto comperare tutto da nuovo. ho acquistato un kit per il raddrizzatore di quelli da cablare e con l'aiuto di qualche amico vespista in rete, l'ho cablato. ora parliamo del problema. a vespa accesa, se collego tutto l'apparato, ossia raddrizzatore e batteria, il motore si spegne e a motore spento se attacco la batteria si sente nello statore un piccolo rumore, un toc insomma e ovviamente la vespa non parte...non so cosa possa essere, in corto mi sembra non ci sia nulla perche il devioluci non Ŕ attaccato i fili sono tutti isolati e non si toccano tra loro. ho fatto varie prove tra cui quella di provare le luci sia con la c.a. del motore sia con la c.c. della batteria e funzionano in entrambi i casi. non va solo quando attacco la batteriae raddrizzatore al circuito.che cosa puo essere? vi metto qualche foto per farvi rendere conto del lavoro che ho fatto. grazie
P2130021.jpgP2130019.jpg
nello statore i fili blu e giallo verde vanno rispettivamente nel negativo e nel positivo della bobina di alta tensione mentre quello bianco, e gli altri due marroni vanno sulla presa di bassa tensione, il primo insieme al filo rosso del circuito e gli altri due al filo giallo presente sempre nell'impianto(allego foto impianto)
DSCN4597.jpgimpianto elettrico struzzo vl2.jpg

Grazie per l'aiuto